LABORATORIO DI RICERCA

Crediti: 
6
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il corso intende favorire:
- le conoscenze dei prerequisiti metodologici di una osservazione condotta in ambito naturalistico, e la conoscenza di alcuni schemi di codifica applicabili nelle comunità per la prima infanzia;
- le conoscenze delle principali tecniche di analisi dei dati e il loro utilizzo nella ricerca;
- le conoscenze teoriche relative ai principali diritti e doveri di ricercatori e partecipanti alla ricerca, e la loro applicazione nella realtà professionale;
- autonomia di giudizio rispetto alle questioni affrontate e autonomia nella predisposizione e conduzione di una ricerca in psicologia.

Prerequisiti

Conoscenze di base della metodologia della ricerca in psicologia.
Conoscenze informatiche di base.

Contenuti dell'insegnamento

Il laboratorio si propone di approfondire alcuni aspetti del fare ricerca in psicologia: il metodo dell’osservazione (1 CFU- Prof. Ada Cigala), l’analisi dei dati psicologici (4 CFU- Prof. Tiziana Mancini) e l’etica della ricerca (1 CFU- Prof. Paola Corsano).

Programma esteso

Tecniche di osservazione applicabili ai contesti ecologici per la prima infanzia, schemi di codifica applicabili nelle comunità per la prima infanzia; costruzione e controllo di un data-base; analisi descrittive monovariate e bivariate; verifica delle proprietà psicometriche delle scale di misura; verifica delle ipotesi formalizzate in un modello di ricerca,applicazione del software SPSS; presentazione dei più importanti principi dell'etica della ricerca (la tutela dei soggetti e della disciplina, il consenso informato, il plagio, la pubblicazione dei risultati.

Bibliografia

L’approfondimento dei temi affrontati nel laboratorio avverrà attraverso lo studio di alcuni articoli di ricerca che verranno individuati e selezionati con gli studenti e proposti durante le lezioni.

Metodi didattici

Lezioni di tipo interattivo che richiedono la partecipazione attiva degli studenti: esercitazioni pratiche guidate di codifica di osservazioni video, analisi dei dati con SPSS e discussione in gruppo su questioni etiche, per favorire l’acquisizione della capacità di applicazione delle conoscenze alla realtà, l’autonomia di giudizio e l’autonomia nella pratica.

Modalità verifica apprendimento

La verifica prevede la codifica di una sequenza interattiva in contesti ecologici, un commento guidato scritto sugli aspetti etici di una ricerca presentata in un articolo scientifico, ed esercitazioni sulle tecniche di analisi dei dati.