Presentazione del corso

Il corso di laurea magistrale in  Psicologia dell’intervento clinico e sociale (classe LM-51), che fa capo all’Unità Psicologico-Sociale del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali, presenta un’offerta formativa altamente specialistica, finalizzata al mondo delle professioni psicologiche. 

 

Obiettivo generale del corso è quello di rispondere alla crescente domanda di progettazione, gestione e valutazione degli interventi psicologici. Tale domanda proviene da numerosi contesti e istituzioni che operano nell’ambito dell’educazione, che rispondono ai bisogni sociali o che si muovono nell’ottica di psicologia della salute. 

 

Il piano formativo del corso di studi è orientato al consolidamento e approfondimento delle conoscenze teoriche nelle discipline psicologiche, che saranno integrate con un’adeguata formazione relativa agli strumenti della metodologia della ricerca e dell’intervento, necessari per l’efficacia dell’azione professionale. In particolare, il corso forma laureati capaci di formulare interventi di prevenzione primaria e secondaria, oltre che di presa in incarico delle problematiche di ordine emotivo, relazionale, sociale e cognitivo nei differenti ambiti menzionati e nell’arco di tutta la vita.

 

All’alta formazione interdisciplinare si affiancano innovativi programmi di ricerca, laboratori e attività di tirocinio, che potranno essere svolti in collaborazione con numerose strutture specializzate presenti sul territorio. Sono inoltre possibili attività di tirocinio e/o periodi di studio in università europee per importanti partnership a livello internazionale.

DEPLIANT E VIDEO DI PRESENTAZIONE DEL CORSO DI LAUREA